ricette

Arance in sciroppo speziato

Eccovi un’altra ricetta tratta da “Regali golosi” di Sigrid Verbert molto natalizia grazie all’utilizzo di spezie come la cannella e l’anice stellato (ma quanto è buono il profumo dell’anice stellato (ma quanto è buono il profumo dell’anice stellato? Io potrei diventarne dipendente!). Non amo però mischiare troppe spezie per cui ho fatto una versione un po’ più “leggera” rispetto alla ricetta originale della Verbert. Ho utilizzato lo zucchero di canna integrale al posto dello zucchero normale, e ha un gusto più deciso, che ben si sposa con la cannella e l’anice stellato.

Arance in sciroppo speziato

DSC_0023-2

  • 3 arance: io ho comprato una varietà di arance con la buccia sottile, considerato che spesso è amara
  • 200 g di zucchero di canna (potete usare anche lo zucchero normale)
  • 2 bastoncini di cannella
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 3 pezzetti di anice stellato
  • 4 cucchiai di liquore all’arancia
  • per una versione più speziata: 2 chiodi di garofano e 3 grani di pepe nero

Lavate le arance, asciugatele e tagliatele a fette di circa mezzo centimetro di spessore, scartando le estremità. Portate a ebollizione un fondo di acqua in una pentola capiente (considerate di avere una quantità di acqua capace di coprire le vostre arance… mal che vada ne aggiungerete in un secondo momento!), immergete le fettine e lasciatele cuocere per circa mezz’ora o finché non diventeranno morbide. Nel mentre, portate a ebollizione circa mezzo litro di acqua in una pentola altrettanto capiente, insieme allo zucchero, alla cannella, alla vaniglia, all’anice stellato ed eventualmente alle altre spezie. Lasciate bollire per una decina di minuti poi scolate le fettine di arancia e immergetele nello sciroppo. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere le fettine nello sciroppo per un’oretta. Spegnete poi scolate le fettine di arancia e sistematele in un barattolo di vetro, copritele con il loro sciroppo e aggiungete infine, prima di chiudere, il liquore all’arancia.

Probabilmente vi avanzerà del liquido, che non riuscirete a mettere nei vasetti. Potrebbe essere un’idea riciclarlo per farne un sorbetto natalizio… proverò e vi farò sapere!

5750 amici sono stati qui 18 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: