ricette

Crema pasticcera senza latticini

Una variante per tutti, cercate la vostra… ma provatele tutte!!

Con la prima coppia di ricette (1 e 3) otterrete una crema molto corposa, ottima anche da sola, mentre le versioni “leggere e veloci” vanno bene per dolci elaborati (crostate, bignè, ecc.) dove il gusto della crema non è l’elemento principale.

1. Crema pasticcera – ricetta di famiglia:

senza latticini_smalloksenza lievito_smallok

 

 

crema pasticcera dolci torta torta frutta senza latticini dairy free

Ingredienti:

  • 500 g di latte di soia o di farro
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • 3 tuorli d’uovo
  • una buccia di limone grattugiata
  • mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere
  • (mezzo bicchierino di marsala, facoltativo)

In una ciotola mescolate bene le uova con la farina e un bicchiere di latte in modo da eliminare i grumi; volendo aggiungete anche un cucchiaio di marsala. Nel frattempo fate cuocere in una pentola antiaderente il latte rimanente con lo zucchero e la vanillina.

Quando il latte inizia a bollire versatelo nella ciotola con gli altri ingredienti, mescolate velocemente, poi rimettete il tutto nella pentola, a fuoco basso, mescolando sempre per evitare i grumi, finché la crema non inizia a bollire e quindi è pronta.

2. Crema pasticcera leggera e veloce

senza latticini_smalloksenza lievito_smallok

crema pasticcera dolci torta torta frutta senza latticini dairy free

Ingredienti:

  • 400 g di latte di soia
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di farina (circa 20 grammi)
  • 1 uovo
  • buccia di limone intera

In un recipiente mescolate farina e zucchero, aggiungete l’uovo e mescolate di nuovo, infine versate anche il latte e la buccia di limone intera. Mettete tutto sul fuoco, a fuoco basso, mescolando sempre per evitare i grumi, finché la crema non sarà pronta.

3. Crema pasticcera allo sciroppo d’acero

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smallokdolcificanti naturali_smallok

crema pasticcera dolci torta torta frutta senza latticini dairy free

Ingredienti:

  • 400 g di latte di riso
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 1 uovo

Mescolare bene farina, sciroppo d’acero e uovo, aggiungere latte e la buccia di limone intera. Mettere tutto sul fuoco mescolando sempre per evitare i grumi, finché la crema non è pronta. Se non risultasse sufficientemente densa potete aggiungere un pizzico di agar-agar.

 

4. Crema pasticcera “montata”

senza latticini_smalloksenza lievito_smallok

 

 

Ingredienti:

  • 5 tuorli d’uovo
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 500 g di latte di soia o di farro
  • mezza bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Sbattete in una ciotola i tuorli con lo zucchero, fino a quando risulteranno bianchi e montati, quindi unite la farina setacciata. Se avete una planetaria fate fare il lavoro a lei, perché è abbastanza lungo.

Nel frattempo portate a bollore il latte con la vaniglia e un pizzico di sale, meglio se in una casseruola antiaderente o per lo meno dal fondo spesso. Versate il latte caldo sul composto di uova, poi rimettete in casseruola e lasciate cuocere, sempre mescolando, per 3 o 4 minuti.

5. Crema pasticcera all’acqua e miele

Questa ricetta mette insieme la crema pasticcera all’acqua e quella al miele di Leonardo Di Carlo:

  • 1000 g di acqua
  • 1 g bacca di vaniglia
  • 2 g buccia di limone grattugiata fine
  • 190 g miele di acacia [erano 250 g di zucchero, controllare le proporzioni]
  • 300 g tuorli
  • 115 g amido di riso
  • 2 g sale

Portare a bollore l’acqua con gli aromi. Nel frattempo fare una pastella con amido, miele, sale e tuorli, girare fino a ottenere un composto liscio. Stemperare il composto, unire e cuocere sul fuoco. Versare su una teglia con carta da forno, coprire e far raffreddare in abbattitore.

Variante al cioccolato

Appena pronta la crema, quando è ancora incandescente, aggiungere alcuni cubetti di cioccolato fondente e mescolare in modo che si sciolgano e si amalgamino al composto.

Variante alle pere

Quando è pronta la crema, aggiungere alcuni pezzi di pera, precedentemente cotta (anche in microonde; la pera deve essere spappolabile), facendo attenzione a non fare andare troppo liquido nella crema. Mescolare energicamente in modo da amalgamare bene crema e pera. Questa crema è particolarmente adatta per farcire bignè da completare poi con cioccolato fondente.

1831 amici sono stati qui 9 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: