ricette

Fagottini di cavolfiore e broccoli in pasta fillo

I samosa sono speziatissimi triangolini di pasta ripieni e fritti, originari del Pakistan e diffusi in buona parte dell’Asia centro meridionale, nelle penisola arabica e nel subcontinente indiano. Possono essere vegetariani o ripieni di carne.

I nostri fagottini di cavolfiore in pasta fillo si ispirano ai samosa per rendere più gustose e appetibili le verdura al vapore, soprattutto quelle invernali, senza appesantirle troppo e rendendole degna protagoniste del piatto. Questi fagottini sono vegani e non sono fritti, ma semplicemente cotti in padella con un filo d’olio.

Fagottini di cavolfiore e broccoli in pasta fillo samosa piselli cumino

L’abbinamento con la salsa di pomodoro non è un semplice accompagnamento ma è fondamentale per bilanciare i sapori e arricchire il gusto i fagottini, ampliando la varietà di aromi.

Con le dosi indicate, otterrete 12 fagottini, un piatto unico per 2 persone, o un antipasto per 6 persone.

Fagottini di cavolfiore e broccoli con pasta fillo

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallokvegano_smallokvegetariano_smallok

Fagottini di cavolfiore e broccoli in pasta fillo samosa piselli cumino

Per 12 fagottini:

  • una confezione di pasta fillo (4 sfoglie da 36×39 cm)
  • mezzo cavolfiore
  • mezzo broccolo
  • 200 g di piselli (o altra verdura a vostra scelta)
  • 1 cipolla

Per la salsa:

  • 100 ml di passata di pomodoro (o 50 g di concentrato doppio)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio e.v.o.
  • paprica
  • peperoncino

Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette; potete sminuzzare anche il gambo, noi lo abbiamo utilizzato per preparare una zuppa. Cuocete le cimette a vapore, tenendolo “al dente” (circa 6 minuti, ma dipende anche dalla vaporiera che utilizzate).

Pulite il broccolo del quale userete solo le cimette, mentre col gambo potete fare una zuppa. Cuocete il tutto a vapore per circa 6 minuti, così resterà “al dente”. Per la ricetta vi basterà mezzo boccolo e mezzo cavolfiore, il resto lo potete usare per altre ricette, come questa insalata invernale.

Fate tostare un cucchiaio abbondante di cumino, un pizzico di peperoncino e un cucchiaino di paprika dolce in una padella, aggiunte due cucchiai di olio e.v.o., la cipolla tritata e due spicchi d’aglio interi schiacciati. Lasciate rosolare e aggiungete i piselli (potete utilizzare anche altra verdura di stagione che avete in casa come carote, patate, ecc..). Quando i piselli sono quasi cotti, aggiungete cavolfiore e broccolo per insaporirli; dopo circa un minuto aggiustate di sale e spegnete.

Tagliate i fogli di pasta fillo in rettangoli in lunghe strisce, mettete circa un cucchiaio di ripieno nel mezzo e piegate la striscia seguendo le istruzioni qui sotto.

Fagottini di cavolfiore e broccoli con pasta fillo samosa piselli cumino

Per la salsa:

soffriggete l’aglio, la cipolla tritata e il peperoncino in poco olio evo. Aggiungete la salsa di pomodoro e le altre spezie. Fate restringere per qualche minuto e la salsa è pronta!

Scaldate una padella antiaderente, versate un cucchiaino di olio e.v.o. e spargetelo bene, poi adagiate i vostri fagottini e lasciateli cuocere; servirà circa un minuto per lato.

Serviteli caldi accompagnando con la salsa.

Fagottini di cavolfiore e broccoli in pasta fillo samosa piselli cumino

3619 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

  • Ecco, io tutte le volte che da voi vedo qualcosa in pasta fillo mi riprometto di provarla, e invece ancora non l’ho fatto! E pensare che l’ho avvistata nel banco surgelati del supermercato di fronte casa.. basta, devo provare! E questo ripieno di verdure (io adoro i cavoli in ogni forma e colore) mi ispira tantissimo!!

    • sono davvero buoni e veloci Giulia! poi puoi insaporirli come preferisci, perché di base piselli, cavolfiore e broccolo risultano piuttosto dolci, ma un ottimo punto di partenza!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: