ricette

Insalata di sedano rapa

Tempo fa siamo passati a trvoare la nostra amica Sara (che speriamo prima o poi di riuscire a farvi conoscere) per prendere qualche verdura diversa. In quell’occasione, oltre ai broccoli viola di cui vi abbiamo già parlato, abbiamo preso anche il sedano rapa, detto anche “sedano di Verona”.

DSC_0009

Le caratteristiche di questo strano “ortaggio da radice” sono abbastanza evidenti: profuma di sedano e sembra una rapa! Ne abbiamo presi due belli grossi e abbiamo provato a farne un’insalata, non avendo bene in mente cosa ne sarebbe uscito. Sempre perchè non ci facciamo mancare niente, ne abbiamo preparate due, con due sapori diversi, una più tradizionale e l’altra “orientaleggiante”.

DSC_0031

Per l’insalata di sedano rapa tradizionale:

  • 1 sedano rapa
  • 1 dose di maionese
  • 2 carote
  • due cucchiai di capperi (o uno solo e uno di cetriolinini sottaceto tagliati a quadratini piccoli)
  • erba cipollina
  • 2 cucchiai di senape

Per l’insalata di sedano rapa fusion:

  • 1 sedano rapa
  • 1 dose di maionese “fusion”
  • 2 carote
  • 100g di germogli di soia (o una scatola da 200 grammi che contiene circa 90 grammi di prodotto sgocciolato)
  • 2 cucchiai di salsa di soia (o salsa tamari in caso di celiachia o intolleranza al glutine, controllando sempre bene gli ingredienti contenuti)

DSC_0035

La lavorazione è sostanzialmente la stessa per entrambe: sbucciate e tagliate alla julienne il sedano rapa e le carote (noi abbiamo uno strumento a manovella che ci aiuta in questa operazione, molto utile soprattutto quando le verdure da tagliare sono tante), riponetele in una ciotola molto capiente e iniziate ad aggiungere la maionese.

DSC_0032 

Aggiungete all’insalata di sedano rapa “tradizionale” i capperi, l’erba cipollina tagliata sottilmente, la senape ed eventualmente i cetrioli sottaceto. Se invece preferite qualche sapore orientaleggiante, aggiungete alle verdure alla julienne la nostra “maionese fusion”, i germogli di soia e la salsa di soia.

DSC_0033

A noi sono piaciute molto entrambe, il sapore è molto fresco, e sono ideali per un aperitivo o per accompagnare un antipasto, perchè mettono proprio appetito. Possono essere anche servite come piatto unico o come contorno e, in quel caso, consigliamo l’insalata di sedano rapa tradizionale con piatti dal sapore più deciso (come ad esempio la carne) e quella più orientaleggiante con preparazioni più delicate (come ad esempio il pesce).

Potete anche preparare l’insalata di sedano rapa in versione “bicchierini” monoporzione!!

3039 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: