ricette

Pomodori pelati

Ormai quando faccio la spesa non compro più prodotti: compro ingredienti. Ho iniziato a fare così perchè non stavo bene, ma penso che continuerò a farlo… serve più tempo ma in fondo ne vale la pena, si guadagna in gusto e salute…

Pomodori pelati

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

pomodori pelati salse fatte in casa

I pomodori pelati che si comprano già pronti hanno tra gli ingredienti almeno il correttore di acidità, mentre se li fate in casa l’unico ingrediente che vi serve sono:

  • pomodori maturi (io ho utilizzato la varietà camone)

Lavate bene i pomodori e togliete il picciolo. Sbollentateli nell’acqua che bolle per 15 secondi se maturi, 30 se non particolarmente maturi (se non sapete come si fa seguite il post di giallozafferano che è praticamente perfetto… come Mary Poppins!) e poi spellateli.

Tagliate a metà i pomodori e togliete acqua e semi, poi lasciateli sgocciolare per almeno 10 minuti. Metteteli in un vaso di vetro (o in più vasi di vetro, a seconda della quantità di pomodori che avete utilizzato) e chiudete bene il vaso. Fate bollire l’acqua in una pentola e, quando bolle, mettere dentro il vasetto di vetro. Fate bollire per 40 minuti e spegnete il fuoco lasciando il vaso dentro l’acqua per almeno una notte.

PS. consigli di economia domestica: non ho fatto una tonnellata di pomodori quindi nella pentola avevo un solo vaso. Insieme al vaso di pomodori ho quindi fatto cuocere anche delle patate, così non ho dovuto mettere a bollire una enorme quantità d’acqua (con il loro volume hanno tenuto più alto il livello dell’acqua)… e sono state un ottimo contorno per la cena!

1296 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: