ricette

Ricette coi legumi di Sara Codeluppi

Avere a disposizione tante ricette coi legumi è un bel modo per variare la nostra dieta utilizzando un alimento economico ma di grande valorr. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha decretato il 2016 International Years of Pulses, l’anno internazionale dei legumi (A/RES/68/231). A questo dedicheremo un articolo approfondito anche noi (meglio tardi che mai!), ma intanto vi proponiamo tre ricette di Sara Codeluppi e una sfida lanciata dalla nostra amica Dr. dietista Elena Piovanelli: il lunedì escludete carne, salumi e pesce dalla dieta e prevedete in alternativa – a pranzo o a cena – un piatto a base di legumi. Noi abbiamo colto al volo questa sfida, con l’intenzione di portarla ben oltre il 2016, perché le buone abitudini alimentari non hanno scadenza!

dsc_0989

Le ricette di Sara sono state preparate durante il suo ultimo evento al Centro Casalinghi Dal Toscano, incentrato proprio sui legumi. A breve pubblicheremo anche un post con le nostre ricette coi legumi, giusto per non farvi perdere subito l’entusiasmo per il vostro lunedì leguminoso, quindi tornate a trovarci presto!

dsc_0913

Burger di fagioli borlotti

ricetta di Sara Codeluppi

 dsc_0967

Questa è la ricetta base con cui Sara prepara gli hamburger: potete scegliere di volta in volta il legume che preferite e sbizzarrirvi con verdure e spezie.

A seconda dei gusti potete schiacchiare i legumi o passarli al mixer, dipende se volete un composto a pezzettini od omogeneo. In ogni caso ne risulterà un impasto abbastanza bagnato, che Sara asciuga con pangrattato e/o farina di ceci.

Una volta fatti potete congelarli, separandoli l’un l’altro con la carta forno.

INGREDIENTI:

  • 200 g di fagioli borlotti secchi
  • 1 cipolla o ½ porro
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di farina di ceci
  • cumino
  • paprika affumicata
  • 1 foglia di alloro e/o una strisciolina di alga kombu
  • olio e.v.o.
  • salsa di soia
  • sale marino integrale

Mettete in ammollo i fagioli in abbondante acqua per 12-24 h; scolateli e buttate l’acqua.

Cuocete i fagioli in pentola a pressione in abbondante acqua con una striscia di alga kombu e/o una foglia di alloro finché sono ben cotti, poi scolateli, aggiungete sale e paprika e lasciateli raffreddare.

Tagliate la cipolla a dadini.

Saltate in padella la cipolla con un filo d’olio, un pizzico di sale e i cumino per 10 min, poi aggiungetela ai fagioli e mescolate bene.

Schiacciate il composto manualmente e poi aggiungete il pangrattato e la farina di ceci, oppure mettete tutto nel mixer.

Una volta che l’impasto risulta ben amalgamato e asciutto, formate i burger a mano o aiutandovi con degli stampini.

Disponete i burger su una teglia coperta con carta forno, spennellateli con un mix di salsa di soia e olio. Infornate a 180° C per 15-20 min.

Servite i burger di borlotti accompagnati da patate, insalata o verdure cotte, oppure usateli per comporre un ottimo panino aggiungendo una foglia di insalata, una fetta di pomodoro, un po’ di cipolla e una salsa a scelta.

Tortilla di zucchine senza uova

ricetta di Sara Codeluppi

dsc_0959

Una pastella di farina di ceci, acqua e sale sostituisce le uova all’interno di questa frittata. È veramente sorprendente, provate per credere.

INGREDIENTI:

  • 3-4 zucchine
  • 1 cipollotto o mezza cipolla
  • 150g di farina di ceci
  • olio e.v.o.
  • sale marino integrale

Tagliate a fettine le zucchine e tritare la cipolla.

In una ciotola mettete la farina di ceci e aggiungete acqua fino ad ottenere un composto omogeneo, senza grumi, che scivola lentamente (ma non troppo) dalla frusta.

In una padella scaldate qualche cucchiaio d’olio, aggiungete la cipolla e un pizzico di sale, lasciate rosolare per 10 min e aggiungete le zucchine. Cuocete a fuoco medio-alto finché risultano cotte ma ancora croccanti, poi aggiungete la farina di ceci.

Cuocete a fiamma bassa e coperchio, girando la frittata con l’aiuto di un piatto, fino a quando non ci sarà una bella crosticina dorata su entrambi i lati.

Hummus di lupini

Ricetta di Sara Codeluppi

dsc_0973

L’hummus è una crema tradizionale del medioriente, preparata di solito con i ceci. Sara l’ha preparata con i lupini, un legume ormai poco utilizzato ma ricco di proprietà.

Se comprate i lupini secchi, li mettete in ammollo e li cuocete come fate con gli altri legumi, risulteranno amari come il veleno. I lupini necessitano di cinque giorni in acqua e sale, con vari risciacqui, ma potete comprarli già trattati al supermercato. Vanno sciacquati molto bene, dato il trattamento che subiscono, o sbucciati.

INGREDIENTI:

  • 200 g di lupini cotti (Sara li ha anche sbucciati)
  • 2 cucchiai di tahin (crema di sesamo)
  • ½ spicchio d’aglio
  • succo di ½ limone
  • 1 pizzico di curcuma e/o di cumino
  • 2 C d’olio evo, ½ c di sale, acqua q.b.

Sciacquate bene i lupini sotto l’acqua per eliminare l’eccesso di sale.

Frullate i lupini con l’aglio, il tahin, il limone e l’olio, aiutandovi con un po’ d’acqua per ottenere una consistenza cremosa; aggiustate di sale e, se volete, profumare con un pizzico di curcuma (dà un bel colore giallo alla preparazione) e/o di cumino.

dsc_0996

3427 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: