ricette

Salvia fritta

Ci sono arrivate delle foglie di salvia direttamente dall’orto. La piantina di salvia che teniamo sul davanzale della fienstra è impallidita. Sembravano petti di pollo!!!

Ne abbiamo approfittato per lanciare una piccola sfida: la ricetta di Giallozafferano contro la ricetta tradizionale del Friuli (o per lo meno quella che io ritengo essere la ricetta originale friulana, non avendo origine lì non ne sono certa al 100%!!). Risultato: per noi ha vinto la ricetta tradizionale, ma visto che siamo in una democrazia vi riportiamo entrambe le ricette e lasciamo che siate voi a giudicare. Fateci sapere cosa ne pensate!!

Ricetta friulana – Salviade

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smallokvegetariano_smallok

 

 

salvia fritta

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 3o g di farina 00
  • 40-50 g di latte di soia o di farro
  • olio di semi per friggere
  • sale q.b.
  • …e ovviamente foglie di salvia fresche

Rompete l’uovo e separate tuorlo e albume. Riponete il tuorlo in frigorifero: se è freddo si monta meglio.

In una ciotola sbattete con una frusta (io ho usato il minipimer) il tuorlo dell’uovo con la farina e tanto latte quanto basta per rendere l’impasto fluido e omogeneo. Lasciate riposare un’ora coprendo la ciotola con uno strofinaccio. Lavate le foglie di salvia sotto l’acqua fredda e lasciatele asciugare.

Montate l’albume a neve fermissima e incorporatelo delicatamente mescolando dal basso verso l’alto. Immergete la prima foglia di salvia nella pastella. Mettete abbondante olio in una padella e fatelo scaldare a fuoco medio; quando è caldo iniziare a friggere la salvia circa un minuto per lato. Proseguite immergendo le foglie di salvia nella pastella, una alla volta, e farle friggere, sempre poche per volta, fino a doratura. Asciugatele su carta assorbente, salatele e gustatele!! Mi raccomando: vanno servite caldissime!!

Salvia fritta in pastella

rivisitata da Giallo Zafferano

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza pomodoro_smallokvegetariano_smallok

 

 

salvia fritta

 

Ingredienti:

  • 1 albume d’uovo
  • 100 g di farina bianca 00
  • 125 ml di birra fredda (ricordate che la birra contiene lievito: se vi crea problemi potete utilizzare anche l’acqua gassata, fredda di frigorifero; la birra può inoltre contenere glutine, quindi sceglietela attentamente se siete celiaci)
  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.
  • olio di arachidi per friggere
  • sale q.b.
  • …e ovviamente foglie di salvia fresche

Rompete l’uovo e separate tuorlo e albume. Riponete il tuorlo in frigorifero: se è freddo si monta meglio.

In una ciotola sbattete con una frusta (io ho usato il minipimer) la farina e la birra. Aggiungete l’olio e.v.o. e lasciate riposare almeno mezz’ora, coprendo la ciotola con uno strofinaccio. Lavate le foglie di salvia sotto l’acqua fredda e lasciatele asciugare.

Montate l’albume a neve fermissima e incorporatelo delicatamente mescolando dal basso verso l’alto. Immergete la prima foglia di salvia nella pastella. Mettete abbondante olio in una padella e fatelo scaldare a fuoco medio; quando è caldo iniziare a friggere la salvia circa un minuto per lato. Proseguite immergendo le foglie di salvia nella pastella, una alla volta, e farle friggere, sempre poche per volta, fino a doratura. Asciugatele su carta assorbente, salatele e gustatele!! Mi raccomando: vanno servite caldissime!!

1632 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: