ricette

Cestini di pasta fillo al cioccolato e lamponi per unlamponelcuore

1920149_10202543273174572_1010566731_n

Tutti sanno che oggi, 8 marzo, è la Giornata Internazionale della Donna. Non tutti si ricordano che questa festa ricorre per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo. Quest’anno abbiamo tutti l’occasione di fare un piccolo (ma importante) gesto per le donne di Bratunac, e aiutarle a riattivare un sistema di microeconomia basato sul lampone. Quest’anno niente mimose allora, ma lamponi, lamponi di pace, a profusione… e vi non mancheranno le idee per come utilizzarli, da oggi cercate l’hashtag #unlamponelcuore e verrete inondati tantissime ricette!

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a ” unlamponelcuore ” intendono far conoscere il progetto “lamponi di pace” della Cooperativa Agricola Insieme (http://coop-insieme.com/), nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell’antica coltura dei lamponi e sull’organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull’aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall’inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola “ritorno” nella scelta del “restare”

DSC_0622

Non avete scuse, questa ricetta è velocissima, facilissima e stra-buona! Quindi tutti a comperare i lamponi di pace e a gustarci questi dolcetti! La mousse al cioccolato è fatta da… cioccolato e acqua, nulla di più, provare per credere!!!

Cestini di pasta fillo al cioccolato e lamponi per unlamponelcuore

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

DSC_0620

Per 30 dolcetti:

  • un foglio di pasta fillo (che sono in realtà due fogli sovrapposti)
  • una confezione di marmellata
  • 30 lamponi
  • 150 grammi di cioccolato, noi Venchi fondente al 75%

Ritagliate la pasta fillo in quadratini e riponeteli in uno stampo per tartellette. Si tratta di una operazione da eseguire velocemente perchè secca in fretta. Se volete che i due fogli di cui si compone la pasta fillo non si dividano, una volta composti i cestini bagnatene il fondo con una goccia di acqua. Infornate a 180° per circa 10 minuti, ma controllateli a vista perchè bruciano molto facilmente (a me è mancato un pelo!!). I cestini potete prepararli anche in anticipo, se non li riempite non si ammollano.

Prepariamo ora la mousse di cioccolato all’acqua: io l’ho presa da Serena di No sugar please… QUI trovate la sua ricetta.

Come prima operazione dovete controllare la quantità di grassi del vostro cioccolato ed eseguire questa semplice operazione:

n. grassi contenuti x 100/34 = grammi di acqua da utilizzare per la mousse 

Io ho utilizzato il cioccolato Venchi cuor di cacao 75% fondente che contiene 44,8 grammi di grassi ogni 100 grammi di prodotto: 44,8 x 100/34 = 132 grammi. Ho utilizzato 150 grammi di cioccolato quindi ho utilizzato 198 grammi di acqua.

DSC_0637

Sciogliete il cioccolato (QUI) e aggiungete l’acqua. Ora dovrete montare alla massima potenza quindi preparatevi perchè immaginatevi come può essere montare l’acqua… io ho utilizzato un canovaccio pulito, l’ho messo sopra alla ciotola lasciando giusto un varco per inserire le fruste… se avete idee migliori sfruttatele!!! All’inizio vi sembrerà uno schifo, dopo qualche minuto vi chiederete che ricetta vi hanno dato (se non mi conoscete) o se avete sbagliato a fare i calcoli. Non disperate: continuate a montare, ci vuole un po’ di tempo (5 minuti) e all’improvviso… monterà!!! Monterà benissimo, otterrete una consistenza bella spumosa e tutto questo utilizzando solo un buon cioccolato e acqua!!

Disponete sul fondo del cestino un cucchiaino di marmellata (io mi sono aiutata con una sac a poche, che ha reso veloce e indolore l’operazione), poi un generoso ciuffo di mousse (sempre sac a poche, con bocchetta a stella, tra l’altro questa mousse non smonta!!) e completate con un bel lampone. Buono, bello, veloce e solidale. Cosa c’è di meglio??!

ULTERIORI INFORMAZIONI

1. QUI il post di Anna Maria Pellegrino da cui è partito tutto

2. tutte le informazioni sulla storia della cooperativa, sui criteri che ispirano le loro colture, sull’evoluzione del progetto sono quihttp://coop-insieme.com/nelle varie sezioni in cui è articolato il materiale. 

DSC_0625

DOVE ACQUISTARE I LAMPONI DI PACE

Di seguito vi preciso dove si possono trovare i prodotti della Cooperativa Agricola Insieme:

  • sono distribuiti da Coop-Adriatica e NordEst quindi si trovano più facilmente nel Veneto, Friuli Venezia Giulia, parte dell’Emilia e della Lombardia al confinte. I punti vendita che hanno in assortimento i prodotti partono dai 1000mq in su;
  • sono distribuiti anche da Altromercato e dal commercio equosolidale e dal loro sito (altromercato.it) è possibile, tramite anche una richiesta via email, ottenere i punti vendita;
  • nel milanese vengono distribuito da MioBio (http://www.mio-bio.it/), un gas molto attivo;
  • Rada Zarcovick, la responsabile della cooperativa, sta prendendo accordi con le Coop che si occupano dei punti vendita della Lombardia e della Toscana per poter distribuire anche in queste zone i loro prodotti.

DSC_0632

Per quanto riguarda Coop Adriatica le confetture dei frutti della pace è in assortimento solo nel canale iper: Adriatica Bologna Iper Borgo; Adriatica Bologna Nova; Adriatica Bologna Lame; Adriatica Veneto San Dona’; Adriatica Veneto Schio; Adriatica Veneto Conegliano; Adriatica Veneto Vigonza; Adriatica Romagna Imola; Adriatica Romagna Rimini; Adriatica Romagna Lugo; Adriatica Romagna Faenza; Adriatica Romagna Ravenna; Adriatica Marche Pesaro; Adriatica Marche Cesano;Adriatica Abruzzo San Benedetto; Adriatica Abruzzo Chieti; Adriatica Abruzzo Ascoli

DSC_0629

INFINE UN RINGRAZIAMENTO…

Grazie ad Anna Maria Pellegrino, ad Anna Van Pelt Gennaro, all’AIFB e tantissimi altri meravigliosi food-blogger che come noi hanno contribuito a diffondere il progetto!! Questa è una delle prime iniziative organizzate dall’Associazione Italiana Food Blogger, ci sembra il miglior modo di partire!!

4318 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

14 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: