cultura del vino eventi

Young to young: il nostro Vinitaly 2014

young to young vinitaly 2014

Finalmente stiamo un po’ rallentando i ritmi e troviamo il tempo per un breve epilogo della nostra avventura a Vinitaly 2014. Come già avrete letto, martedì 08 aprile scorso abbiamo partecipato al contest “live” Young to Young, organizzato dal quotidiano La Stampa di Torino e promosso anche dalla neonata AIFB (Associazioni Italiana Food Blogger). Lo scopo era mettere in contatto giovani produttori di vino con giovani foodblogger, così da favorire lo scambio di esperienze e contatti e da visibilità a entrambi. Durante le giornate di degustazione (6, 7 e 8 aprile) i foodblogger hanno incontrato tre giovani produttori di vino e alla fine hanno postato la loro esperienza, venendo poi selezionati da una giuria composta dai 100 membri de La Stampa Academy . 

young to young vinitaly 2014

Ammettiamo che noi eravamo un po’ a disagio in un contesto di appassionati di vino, non capendone un granchè, ma la voglia di esserci, e di conoscere le storie di nostri coetanei che come noi stanno cercando il loro “posto al sole” ci ha dato la spinta per buttarci. Col senno di poi non possiamo che dire che ne è valsa la pena, per tanti motivi. Innanzitutto Lara Damoli (Damoli Vini), Alfredo Palladino (Terrsacre) e Massimiliano Croci (Croci Tenuta Vinicola), i “nostri” tre giovani vinificatori, che si sono rivelati tre ragazzi animati da tanta passione, ognuno con una storia emozionante e coinvolgente alle spalle o meglio, attorno, dato che la loro iniziativa continua e sono loro i primi, giustamente, a non sentirsi arrivati.

young to young vinitaly 2014

Poi viene l’organizzazione, le persone che ci hanno assistito, a partire da Paolo Massobrio, penna de La Stampa (penna probabilmente caricata a Barolo, data la sua conoscenza dei vini!) e a Marco Gatti de Il Golosario, il sommelier che ha traghettato i nostri senti attraverso l’esperienza dei tre vini che abbiamo assaggiato.

young to young vinitaly 2014

Infine il contesto, perché Vinitaly è comunque Vinitaly, e per noi che abitiamo a mezz’ora di macchina da Verona, questa fiera ha sempre avuto il fascino di un posto dove tutto succede, tutto  è bello, anche se quasi inaccessibile. Beh, per noi per una volta accessibile lo è diventato, grazie al nostro primo accredito stampa, che ci ha fatto sentire un po’ speciali.

young to young vinitaly 2014

Durante la nostra permanenza in fiera abbiamo anche avuto la fortuna di conoscere Italia, una brillante marchigiana che ci ha ospitato presso lo stand “Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini”, dove tra una piadina e una degustazione di un nuovo vino pronto “al lancio”, ci siamo intrattenuti con rappresentanti delle istituzioni riminesi, due giovani professioniste del settore comunicazione e “social” (www.socialmargarita.it) e una simpaticissima produttrice di vino (di cui purtroppo ci siamo persi il nome nel suo buonissimo sangiovese) della Tenuta Carbognano, che incarnava tutto l’immaginario positivo della Romagna!

young to young vinitaly 2014

Le sensazioni non hanno potuto che accentuarsi quando, dopo la giornata programmata di martedì, ci siamo sentiti convocare anche per il giorno successivo per partecipare al pranzo di gala. L’evento Young to Young, infatti, prevedeva che i blogger intervenuti durante le tre giornate della manifestazione, postassero entro le 18 il proprio resoconto dell’evento e una giuria avrebbe scelto il migliore di ogni giorno che sarebbe stato premiato appunto il giorno 9 a pranzo: doppia soddisfazione, quindi!

young to young vinitaly 2014

Durante il pranzo abbiamo avuto modo di conoscere di persona anche gli altri vincitori, Giulia Robert (www.alterkitchen.it), Francesco Cannizzaro (www.appuntididegustazione.blogspot.it) e Marina Pattori (@Mpattori), vincitrice del “Tweet” migliore delle tre giornate di young to young.

young to young vinitaly 2014

Il pranzo è stato preparato dallo chef Marco Pernati del ristorante “Manuelina” della Fam. Carrbone di Recco (Genova), e comprendeva un equilibrato e gustosissimo menù che spaziava dalla tipica focaccia di Recco alla tartare di branzino, oltre, ovviamente, a una cantina di tutto rispetto!

Alla fine questa esperienza ci ha regalato tante emozioni e non poche soddisfazioni, oltre alla possibilità di conoscere tante persone che speriamo vivamente di risentire in altre occasioni!

young to young vinitaly 2014

Cogliamo l’occasione per ringraziare Vinitaly, l’AIFB e La Stampa per l’occasione che ci ha regalato e Lara, Alfredo e Massimiliano per averci fatto assaggiare i loro ottimi vini ai quali non nascondiamo la speranza di venirvi a trovare tutti in azienda per continuare l’esperienza!

young to young vinitaly 2014

Se volete leggere il post con cui abbiamo vinto il contest Vinitaly Young to Young 2014, lo trovate QUI Vi lasciamo anche una piccola “rassegna stampa”, oltre ai link che trovate sparsi in questo post, se volete qualche altra informazione sull’evento!

AIFB: http://www.aifb.it/2014/03/young-to-young-vinitaly-con-la-stampa.html

Il CLUB PAPILLON: www.clubpapillon.it/index2.asp?id=49114016

Vinitaly: http://www.vinitaly.com/areaStampa/comunicati/id/4841

La Stampa: http://www.lastampa.it/2014/04/09/societa/cucina/vinitaly/vinitaly-oggi-la-premiazione-dei-vincitori-del-premio-young-to-young-qxljNNluW4DmSBP8B6q6HL/pagina.html

16534 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Acqua&Menta è membro di

aifb associazione italiana food blogger

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: