eventi

B.Well: la salute vien mangiando

Lo scorso agosto abbiamo avuto l’opportunità di conoscere il territorio delle Terme Euganee e ce ne siamo innamorati: non è un paese per vecchi, come immaginavamo prima di trascorrervi qualche giorno, ma un vero paradiso dove rifugiarsi per evadere dalla frenesia quotidiana e fare il pieno di energia.

Hotel Terme Bristol Buja - Piscina Termale

Questa settimana ci stiamo preparando a tornare sui Colli Euganei per conoscere il progetto “B.Well, Eating Wellness For A Healthy Living”, un “Mens sana in corpore sano 2.0”: cure termali, alimentazione e attività fisica. Un progetto complesso, con alle spalle molto lavoro e grande professionalità, che sarà presentato durante il “B.Wellcome 2015”, sabato 25 aprile 2015, presso l’Hotel Bristol Buja di Abano Terme (evento a ingresso libero) a cui invitiamo tutti a partecipare! Per vedere il meraviglioso programma cliccate sull’immagine.

Banner B-Wellcome 2015

Se cominciassi a parlare di calde acque termali e massaggi non farei fatica a convincervi, quindi fingiamo di essere appena usciti dalla vasca e andiamo direttamente al secondo punto di questo programma, quello che più rientra nella nostra vita quotidiana: l’alimentazione. Tendiamo a essere prevenuti nei confronti della parola “dieta”mentre in realtà questo termine indica semplicemente la corretta alimentazione, ossia il mangiare i cibi che forniscono al corpo tutte le sostanze di cui ha bisogno per mantenersi in buona salute. Tutti quindi dobbiamo seguire una dieta, perché riguarda la nostra salute.

Le ricette che declinano il B.Well Menù sono caratterizzate da tecniche di cottura rispettose delle qualità organolettiche delle materie prime utilizzate, dall’uso di cereali non raffinati, da frutti che nascondono concentrazioni di vitamine impensabili, da carni bianche sapientemente lavorate e da spezie ed aromi che sanno impreziosire ogni singolo piatto, frutto di un’accurata ricerca non solo dal fondamentale punto di vista nutrizionale e medico, ma soprattutto da un punto di vista del gusto. Vi sembrano solo parole? Allora guardatevi questa meravigliosa carrellata di piatti B.Well, e ditemi che non vi viene l’acquolina in bocca!!

Un assaggio del menù B.Well

collage 1

Da sinistra a destra: 1. Gocce di semolino con sesamo tostato ed erba cipollina gratinate al formaggio Asiago; 2. Insalatina di finocchi al cumino con spicchi di arancia; 3. Tortino di patate viola e porro su crema di rabarbaro; 4. Tortino di zucca e patate profumato al tartufo su crema di topinambur e croccante di tapioca.

collage 2

Da sinistra a destra: 1. Tagliatelle Bicolore di seppia su crema tiepida di ceci, pistacchi e limone candito; 2. Ravioli black and white ripieni al branzino con olio Evo e timo; 3. Aspargi croccanti con semi di girasole e scaglie di Grana; 4. Chicche di patate alla salvia con ricotta affumicata e polvere di olive.

Piatto Menù BWell - Semifreddo al Kumquat zenzero e pepe nero su frolla al Muscovado

Dulcis in fundo: Semifreddo al Kumquat zenzero e pepe nero su frolla al Muscovado

Backstage Preparativi BWellCome 2015 Chef Claudio Crivellaro

Backstage Preparativi BWellCome 2015 Chef Claudio Crivellaro

Backstage Preparativi Corso BWellCome 2015 Chef Enrico Magro

Backstage Preparativi Corso BWellCome 2015 Chef Enrico Magro

Se a questo punto ancora non vi abbiamo convinti che si può mangiare bene e mangiare sano, e che una cucina sana ed equilibrata non vuol dire seguire una dieta da malati, fatevi qualche domanda! Se siete degli accaniti sostenitori del “provare per credere”, non vi resta che raggiungerci al’Hotel Bristol Buja sabato 25 aprile prossimo!! Noi ci saremo e daremo copertura social all’evento attraverso gli hashtag: #bwell #bristolbujabano #bw01 #termeabano #bwellgood #aifbwell

Vi aspettiamo

2793 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: