ricette

Baci di dama senza latticini

Pomeriggio con le amiche: alcuni dolcetti sono d’obbligo, e questi baci di dama sono graziosissimi oltre che squisiti. Piccoli, per alleviare il senso di colpa e distrarci dalla incombente prova costume. Poi però uno tira l’altro. Ma non importa, i pomeriggi con le amiche vanno goduti dalla prima all’ultima chiacchiera!!

baci di dama

Baci di dama

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

baci di dama

Dose per 55 pasticcini:

  • mandorle g. 200
  • farina tipo 0 g. 200
  • zucchero di canna integrale g. 200
  • margarina home-made g. 200 (è composta da olio, lecitina di soia e acqua)
  • cioccolato fondente q.b.
  • olio extravergine delicato oppure olio di riso per le placche

Posate le mandorle su una placca, passatele in forno già caldo a 180° per 10 minuti, smuovendole di tanto in tanto e badando che non prendano colore. Estraetele, lasciatele raffreddare e frullatele poche per volta con lo zucchero. Mescolate a questo composto la farina e mescolatele, poi aggiungete la margarina home-made: impastate rapidamente ottenendo una pasta liscia ed omogenea. Formate delle palline grosse quanto un’oliva (dovreste ottenerne 110). Mettere le palline in frigo per 2 ore per non farle afflosciare in cottura. In alternativa potete utilizzare uno stampo silikomart per ottenere la forma della pallina, e potete cuocerle sempre nello stampo.

Mettetele in forno, distanziate tra loro, su due placche con carta forno, in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, fino a quando saranno leggermente dorate esternamente e perfettamente cotte. Staccatele subito dalle placche con una paletta flessibile, procedendo con delicatezza perché sono fragilissime.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e accoppiate le mezze sfere. Potete mettete i baci in un pirottino. In ogni caso prima di servirli lasciateli riposare in luogo fresco per un’oretta affinché il cioccolato possa rapprendersi. Noi abbiamo utilizzato lo stampo anche per evitare che le due mezze sfere si disallineassero.

Si conservano in una scatola di latta.

  baci di dama

2687 amici sono stati qui 2 amici oggi sono stati qui
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

2 commenti

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: