eventi

Mantova Golosa: un progetto speciale per la Fiera Millenaria di Gonzaga

Eccoci giunti all’ultimo capitolo del nostro racconto su Mantova Golosa, il progetto di Fiera Millenaria dedicato alla promozione dell’agroalimentare mantovano.

Non eravamo mai stati prima a questa storica fiera agricola in provincia di Mantova che guarda sempre più alla promozione e valorizzazione dell’agroalimentare di qualità e innovativa, proponendo cooking show, degustazioni, stand, dibattiti e “racconti” dei prodotti alimentari d’eccellenza.

Siamo stati felici di ritrovare gli agricoltori, allevatori, produttori e chef di eccellenza che abbiamo incontrato in questi ultimi anni, quando con il nostro blog abbiamo iniziato a uscire sul territorio per raccontarlo.

Mantova Golosa è stata pensata come biglietto da visita della Fiera e del territorio, e secondo noi è riuscita a restituire una fotografia dell’enogastronomia mantovana ricca e articolata quale in effetti è. Negli anni questo progetto ha riscosso tanto successo da guadagnare uno spazio sempre più centrale nella manifestazione. I suoi 1.400 metri quadrati si articolano in stand e spazi per consentire l’incontro tra produttori e pubblico (spazi talk, per degustazioni, per cooking show, per presentazioni).

Mantova Golosa è però di più di un’area della Fiera, è un importante progetto con un obiettivo valido e concreto: promuovere i prodotti di eccellenza portando le persone a capire l’importanza della provenienza della materia prima e avere maggiore consapevolezza della qualità di ciò di cui noi ci nutriamo. Per questo diventano così importanti gli assaggi, i cooking show, le presentazioni, le cene, le lezioni, le degustazioni, e soprattutto parlare con i produttori per comprendere le lavorazioni e la trasformazione dei prodotti, i “segreti” o le nuove tecniche di conservazione, lavorazione e cottura, apprendere le nozioni storico-culturali legate ai prodotti,

Una sezione è dedicata al biologico e alla biodiversità (Millenaria Bio) e uno spazio eventi (spazio Sapori di Casa) è stato dedicato alla rezdora 2.0, che prepara il sushi, sa cucinare senza glutine e riciclare gli avanzi con maestria.

Importantissimi anche gli appuntamenti più tecnici, pensati per promuovere il dibattito e l’innovazione tra gli operatori del settore primario (biologico, novità fiscali, sicurezza alimentare, etichettatura e tracciabilità, pmi agricole).

Non solo cibo ma anche vino, una produzione del mantovano trainante ma spesso sottovalutata. Abbiamo capito che i vini internazionali dei colli morenici passano in secondo piano rispetto a quelli del Garda e che il Lambrusco viene percepito come un vino di serie B, che cerca il riscatto e grazie a produzioni di grande qualità inizia a riuscirci.

Per il secondo anno testimonial del progetto Mantova Golosa è stato lo chef Simone Rugiati, che ha reinterpretato in chiave creativa la tradizione locale nel cooking show “Cucina mantovana, che passione”.

Mantova è l’unica provincia in cui si producono sia il Parmigiano Reggiano che il Grana Padano, formaggi DOP grandi rivali da sempre. Nella sua ricetta, Simone Rugiati per la prima volta nella storia li ha messi insieme in unico piatto.

“Quando mi sono trovato i rappresentanti dei due consorzi, insieme, davanti a un buon bicchiere di lambrusco ho detto loro: perché non promuoverli entrambi, visto che Mantova è l’unica provincia dove sono prodotti tutti e due i formaggi? Si sono guardati un po’ male, ma invece poi è andato tutto a buon fine e oggi iniziamo questo progetto, spiegandoli. Questi due formaggi simili ma diversi tra loro, sono spesso confusi”.

Nel suo cooking show, Rugiati si è cimentato in due ricette originali, “CheeseBrain” e “Risot-Tao”, unite dallo scopo di unire elementi diversi in modo sorprendente e inedito. CheeseBrain è composto da una bavarese di Grana Padano e una di Parmigiano Reggiano accompagnate da primizie vegetali dell’orto. Risot-Tao sono due risotti che convivono nello stesso piatto, cotti in brodi diversi, rispettivamente uno di Grana Padano e uno di Parmigiano Reggiano.

Ringraziamo di cuore Elisa Bringhenti, referente della Fiera Millenaria, e Serena Marchini, dell’ufficio stampa, per averci fatto da guide.

 

Appuntamento in Millenaria 2018!

99 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui
Tags
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: