ricette

Capesante finger-food

Continuano i nostri esperimenti con il pesce, non tanto perchè ci stiamo lanciando in esperimenti innovativi in campo culinario ma semplicemente perchè non siamo grandissimi esperti, ma passo dopo passo stiamo prendendo confidenza. “Nessuno nasce imparato” e noi vorremmo imparare insieme a voi: probabilmente tra chi ci segue c’è chi non è esattamente un mago dei fornelli, e ci piacerebbe infondervi la voglia di provare a mettervi in gioco, così come noi stiamo facendo provando a cucinare pesce. La ricetta di oggi non è un piatto esattamente economicissimo, ma è molto buono, incredibilmente veloce da realizzare e di grande effetto! Premettiamo che, come in molti altri piatti, anzi, nella cucina in generale, la qualità degli ingredienti fa la differenza. Se prendete pistacchi insipidi, perderete metà dei sapori del piatto!

Capesante in crosta di pistacchi

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smallok

DSC_0220

per 6 porzioni:

  • una manciata di pistacchi tostati
  • un albume
  • 6 capesante
  • un cucchiaio di olio e.v.o.
  • un pizzichino di sale se i pistacchi che state utilizzando non sono già salati

DSC_0218

Tritate i pistacchi grossolanamente con una mezzaluna. Sbattete un albume con una forchetta finchè non risulterà leggermente montato.

Passate le capesante nell’albume e rotolatele nel trito di pistacchi. Versate un filo di olio in una padella antiaderente, a fuoco basso, e quando risulta calda mettete a cuocere le capesante. Cuocete su entrambi i lati fino a doratura. Asciugatele con carta da cucina e sistematele su un cucchiaio da finger-food.

Cercate di servire le capesante in un cucchiao o in un piattino molto piccolo, così da esaltarne l’aspetto “finger” o monoporzione. In questo caso anche un buon vino bianco fresco, magari fruttato, sarebbe l’accompagnamento ideale.

DSC_0222

Spiedino di capesante saltate con crema di piselli

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smalloksenza uova_smallok

DSC_0240

Per 3 bicchierini:

  • 9 capesante
  • 150 grammi di piselli lessati
  • olio e.v.o.
  • Zenzero in polvere
  • Sale q.b.
  • Pangrattato o farina di mais fine

Frullate i piselli con un cucchiaio di olio e un pizzico di zenzero. Quando avrete ricavato una salsa ben amalgamata, aggiustate di sale.

Passate le capesante nel pangrattato o nella farina di mais fine poi passatele in una padella antiaderente con un filo di olio fin quando non saranno belle dorate. Una volta cotte, infilatele su uno spiedino di piccola dimensione (non quello per gli spiedini di carne, per intenderci!).

Con una sac à poche riempite i bicchierini di crema di piselli e posizionatevi sopra lo spiedino di capesante.

DSC_0239

11721 amici sono stati qui 3 amici oggi sono stati qui
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: