ricette

Tempura soba

La tempura soba è un piatto tradizionale giapponese, molto meno diffuso rispetto ad altri piatti come il sushi o la tempura. Il suo sapore è particolare ma molto gustoso!!

Soba

senza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza pomodoro_smalloksenza uova_smallokvegano_smallok

Brodo giapponese dashi tempura soba

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di soba

La soba solitamente si trova fascettata per dosi. I rotolini sono fatti in modo che, aprendoli, la pasta si disponga già a vortice.

Il metodo di cottura della soba è molto simile a quello della pasta: fate bollire l’acqua, se volete potete salarla (dipende dai gusti), poi buttate la pasta quando l’acqua bolle.

Se l’acqua “scappa” non abbassate il fuoco ma aggiungete un mestolo d’acqua.

Quando scolo l’acqua la faccio passare sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, smuovendola bene in modo che l’acqua fredda bagni bene tutta la pasta. Una volta scolata la pasta la asciughiamo utilizzando un foglio di carta da cucina.

La pasta si può fare anche 2-3 ore prima, mettendola in una ciotola e coprendo con un panno umido (non bagnato). Quando poi vogliamo servirla la facciamo riprendere sotto l’acqua (anche fredda se utilizziamo il dashi caldo) e poi la asciughiamo.

Salsa tsuke-dashi

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza pomodoro_smalloksenza uova_smallok

Brodo giapponese dashi tempura soba

Ingredienti:

  • 600 cc di dashi
  • 3 cucchiai di sakè
  • 3 cucchiai di mirin
  • 6 cucchiai di salsa di soia o tamari
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 cipollotto tagliato
  • alga nori

Tagliate il cipollotto a rondelle sottili e mettetelo in acqua 10-15 minuti in modo che perda un po’ il suo sapore pungente; passato il tempo asciugatelo.

In un pentolino mettete il sakè e aspettate che vada a bollore (in modo che l’alcool evapori), poi aggiungete il mirin e aspettate che vada a bollore, infine aggiungete la salsa di soia. Quando anche la salsa di soia va a bollore aggiungete il tutto nel dashi poi spengete.

Sventolate sul fuoco l’alga nori per qualche secondo per tostatela e fatela a striscioline sottili utilizzando le forbici da cucina.

Come capire quando l’alga è tostata: diventa più rigida; se è troppo tostata si ossida (ce ne accorgiamo perché cambia colore) e si accartoccia.

Tempura soba

Mettete la pasta in una ciotola un po’ sgrumandola (tende a essere un po’ appiccicosa!).

Scaldate il brodo e versatelo nella ciotola con la pasta. Aggiungete il cipollotto e l’alga nori usando due mani diverse (umidità diversa).

Volendo aggiungete un po’di nanami togarashi (è una spezia, anzi un insieme di 7 spezie, molto adatta a brodi e fritture).

Aggiungete la tempura precedentemente preparata. Ho fatto la tempura soba due volte, una volta utilizzando carote e zucchine in tempura, l’altra cipollotto e gamberi.

Brodo giapponese dashi tempura soba

1506 amici sono stati qui 1 amici oggi sono stati qui
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: