ricette

Tortillas: tacos, quesadillas, burritos

Che confusione! Come gli americani fanno fatica a comprendere il significato del termine “pasta”, e le differenze tra pasta, “maccaroni” e spaghetti, io ho molto faticato a comprendere fino in fondo il significato del termine “tortillas” e delle differenze tra le varie preparazioni a base di tortilla.

Innanzitutto le definizioni:

Le tortillas possono essere di farina di grano tenero o di farina di mais, e fin qui è abbastanza semplice, ora arriva la parte difficile: a seconda della preparazione (metodo di cottura) e del ripieno le tortillas prendono nomi diversi, Nico, il sardo di Aldo, Giovanni e Giacomo direbbe: “se cambia l’umidità cambia la tortilla, ahio!”

DSC_0794

Fajitas

Tortillas cotte su piastra ripiene di striscioline di pollo saltate in padella. La mia fajitas preferita è con pollo saltato in padella, guacamole e riso bollito. Ho provato anche una variante con i nugget (bocconcini di polli impanati e fritti)… aggiungete un po’ di lattuga e la salsa tacos&nachos e vedrete che spettacolo!!

Le nostre ricette con le fajitas le trovate QUI.

cucina messicana tex mex antipasti tortillas burritos tacos fajitas fagioli refried pannocchie elote nachos

Tacos

Tortillas cotte sulla piastra oppure fritte, farcite con carne e servite con le immancabili salse. In commercio si trovano tacos da farcire già pronti e già piegati a forma di “U”. Si mettono in forno (alcuni addirittura posso andare anche in microonde) e a me piace farcirli con una foglia di lattuga, il macinato di manzo, qualche peperone e la salsa tacos&nacos. Ho letto che mettere l’insalata nel tacos è impensabile per un messicano; noi continueremo a farlo però, perchè ci piace molto!

Se vi invitassero a un primo appuntamento al ristorante messicano, non ordinate tacos. Finireste per ritrovarvi con il macinato fin dietro alle orecchie e pezzettini di tacos nelle maniche della camicia. Tanto è buono il tacos, tanto è facile che si disintegri al primo morso. Con i tacos che trovate in commercio la lattura è strutturale: contiene il ripieno.

 

Tacos con macinato di carne

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallok

DSC_0396 (2)

Ingredienti per un gustosissimo tacos:

  • tacos confezionati gluten-free
  • lattuga
  • macinato per messicano
  • peperoncino o  tabasco (facoltativo)

PER IL MACINATO IN ROSSO:

Ingredienti:

  • 450 g. di macinato misto
  • 1 cipolla media tritata
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere (facoltativo)
  • una tazza di passata di pomodoro. Se volete potete metterne anche di più ma dovrete poi lasciare asciugare bene il composto. Io preferisco metterne solo una tazza poi condire la tortillas con il macinato aggiungendo anche un po’ di salsa tacos & nachos!
  • verdure miste (zucchine, melanzane, patate, carote, olive, ecc.)
  • mais
  • sale q.b.

Soffriggere la cipolla tritata e, quando inizia a dorarsi, aggiungere la carne. Quando la carne inizia a cambiare colore aggiungere le verdure e due dita d’acqua. Aggiungete la passata di pomodoro e, tenendo mescolato, continuare ad aggiungere acqua finché la carne e le verdure non saranno ben cotte. A quel punto aggiungere il mais, volendo il peperoncino, aggiustare di sale e aggiungere coriandolo in polvere. Lasciare asciugare bene il composto (se ci fosse del liquido rovinerebbe le tortillas).

 cucina messicana tex mex antipasti tortillas burritos tacos fajitas fagioli refried pannocchie elote nachos

PER IL TACOS:

Seguite le indicazioni scritte sulla confezione dei tacos (solitamente si cuociono al forno per un tempo variabile dai pochi minuti al quarto d’ora). Sfornate, foderate l’interno del tacos con la lattuga, riempite con il macinato ed eventualmente aggiungete un po’ di peperoncino o di tabasco (solitamente io non preparo dei composti molto piccanti in modo che possano andare bene a tutti).

DSC_0395

Burritos

Tortillas ripieni di fagioli, carne, pollo conditi con salsa chili. Scaldare la tortillas in una padella antiaderente qualche minuto per lato, condire e arrotolare. La salsa chili, come suggerisce il nome, è una salsa molto piccante a base di peperoncino. Contiene fagioli, peperoncino, chiodi di garofano e cipolle.

Il burrito, come altre tortillas, è un buon modo per avvicinare anche i più scettici alla cucina etnica. Il suo ripieno di carne macinata, olive e mais contiene tanti sapori che si ritrovano anche nella nostra cucina e il suo aspetto decisamente vicino a quello delle piadine nostrane, potrebbe convincere anche i più accaniti sostenitori dello stereotipo “italia-spaghetti-pizza”!

Burrito con macinato di manzo e salsa rossa piccante

senza glutine_smalloksenza latticini_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallok

cucina messicana tex mex antipasti tortillas burritos tacos fajitas fagioli refried pannocchie elote nachos

Quello che vi porponiamo qui è il burrito ripieno con carne di manzo e verdure; ecco cosa vi serve per prepararlo:

PER IL BURRITO:

Cuocete la tortillas in una padella antiaderente, senza aggiungere olio. Condite con il macinato, la salsa rossa, il mais e le olive. Se volete aggiungete anche qualche goccia di tabasco.

Una buona birra si accompagna bene a questo piatto, buon appetito!

Quesadillas

Tortillas imbottite con formaggio (queso) e passate alla griglia o fritte. Diciamo che è la versione messicana della piadina romagnola con rucola e squacquerone!

Quesadillas in rosso

senza glutine_smalloksenza lievito_smalloksenza uova_smallok

DSC_0809

Il tricolore (messicano) nel piatto! Per queste quesadillas vi servono:

  • tortillas (quante e come volete, in caso abbiate problemi con il glutine utilizzate quelle di farina di mais)
  • macinato per tortillas
  • salsa nachos & tacos
  • formaggio tipo cheddar

PER IL MACINATO:

DSC_0799

Questo è uno dei ripieni fondamentali per la cucina messicana. il macinato di carne si presta ad essere condito con le quantità di spezie che meglio incontrano il vostro gusto.

  • 450 g. di macinato misto
  • 1 cipolla media tritata
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • passata di pomodoro (facoltativo)
  • verdure miste (zucchine, melanzane, patate, carote, olive, ecc.)
  • mais
  • sale q.b.

Soffriggere la cipolla tritata e, quando inizia a dorarsi, aggiungere la carne. Quando la carne inizia a cambiare colore aggiungere le verdure e due dita d’acqua. Volendo aggiungo qualche cucchiaio di passata di pomodoro. Tenere mescolato e continuare ad aggiungere acqua finché la carne e le verdure non saranno ben cotte. A quel punto aggiungere il mais, volendo il peperoncino, aggiustare di sale e aggiungere coriandolo in polvere. Lasciare asciugare bene il composto (se ci fosse del liquido rovinereb

PER CONFEZIONARE LE QUESADILLAS:

Se utilizzate una tortillas fatta in casa: cuocere (poco) la tortillas in una padella antiaderente, senza aggiungere olio.

Se utilizzate una tortillas confezionata è già stata precotta quindi potete procedere.

Quando sono pronte, conditele con il macinato e la salsa, chiudere la tortillas e fermarla con stuzzicadenti, se serve. Disponetela in una teglia da forno, spargetevi sopra il formaggio e mettetele nel forno caldo. Quando il formaggio comincia a sciogliersi, sfornate e gustate!!

Servire accompagnando con verdure.

Altre tortillas…

ENCHILADAS: tortillas farcite di pollo e/o formaggio e poi fritte immerse in una salsa, l’enchilada. Questa salsa è a base di pomodoro, peperoncino e altre spezie (cumino, aglio, paprika, ecc.).

ENFRIJOLADAS: tortillas leggermente fritte, piegate, ricoperte di salsa di fagioli;

CHANGA: una tortilla condita, chiusa a pacchettino, fritta e servita con guacamole o panna acida. Con grande sorpresa ho scoperto che anche le tortillas confezionate possono essere cotte in questo modo, e sono veramente ottime!

NACHOS o TORTLLA CHIPS: tortillas tagliate a triangoli e fritte, solitamente serviti con una salsa piccante.

DSC_1288

14605 amici sono stati qui 5 amici oggi sono stati qui
Tags
avatar

Pensacuoca e Fotomangio

Gli articoli di Pensacuoca e Fotomangio sono quelli scritti a quattro mani. La maggior parte dei nostri articoli nasce così, dopo lunghe trattative su tutto. Lui è preciso, ha un ottimo palato e la pazienza per settare correttamente la macchina fotografica. Lei è quella creativa ma scapestrata.

Aggiungi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ti è piaciuto? non ti è piaciuto? lasciaci un commento!

Non perderti nessun articolo!

Orgogliosi di essere in

Orgogliosi di essere in

Partecipiamo al

Partecipiamo al

Archives

Seguici su:

 

facebooktwittergoogle+pinterestyoutuberss

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: